L’ha detto la TV …

Quante volte capita di sentirsi dire che una cosa è vera perché l’ha detto la tv?
Tante credo e questo è sintomatico per come l’Italiano medio apprende nozioni, informazioni e in generale sub-cultura.
La tv è ormai il padre padrone di molti italiani, per altri è una buona compagna, per altri un maestro, per altri una babysitter, per altri un sonnifero o forse… in realtà è ormai solo un potente lassativo.

I contenuti ormai son caduti, si son fatti male e se ne sono andati via in sordina. Quando i programmi di informazione scientifica son stati sostituiti da pattume per cerebrolesi stile Focus ad esempio? Non lo so, ma ho visto preoccupantemente anche l’istituzione Quark inserire una quantità micidiale di sub rubriche che parlano di tante cose, un po’ fuori ormai dal Quark di una volta (ma per fortuna sono ancora interessanti e fatte discretamente). Quello che so è che programmi come Voyager o Stargate dovrebbero esser aboliti perché sono un insulto all’intelligenza delle persone (e per questo Crozza li prende per i fondelli).
Parliamo di telegiornali?
TG4 è una pagliacciata unica, Studio Aperto è un giornalino di gossip, TG5 è il tg di partito, il TG1 a seguirlo ti rende una mozzarella con la bava alla bocca, il TG2…non pervenuto, il TG3 si sta spegnendo, quando poteva essere un TG super partes e si salva solo quello regionale (in parte) perché ti permette di sapere se il tuo vicino è un pazzo omicida oppure no (ma sempre troppo tardi comunque per la tua salvezza). TG di La7?… vediamo, è arrivato Mentana. Per fortuna il digitale terrestre qua ha dato una mano, creando decine e decine di nuovi canali e dando un po’ a tutti la possibilità di dire la loro e organizzare un tg, ma spero prima o poi di dover smettere di incrociare le informazioni che mi danno i tg in Italia con quelle della BBC per capire qualcosa di vero all’estero.
Parliamo dei varietà?
No, meglio di no…
Parliamo della satira?
Non la trovo più se non celata abilmente o relegata in filmatini di youtube… fintanto che ci sono.
Parliamo dei Reality?
Qua si spopola incredibilmente. Bestemmiatori, scaricatori di porto, figli dei puffi (drogati) e analfabeti sono i miti di adesso, al pari di vecchie mummie tolte dal sarcofago e messe a pane e sale (si sale) su un’isola con le zo…… con le pu…… con le boc…… insomma le dive del momento.
Farsi i cazzi loro è un’arte, una necessità, altrimenti non si digerisce a tavola la sera (per fortuna c’è anche chi appena li vede in tv evacua in tutti i sensi, dalla tazza alla fuga di casa) oppure non si ha di che parlare il giorno dopo con gli amici o i colleghi…
………………………………………………………
Ma siamo matti?
Vi rendete conto di cosa si parla? Dove siamo arrivati?
Ormai anche i quiz sono morti e son stati sostituiti da qualcosa che ormai di quiz ha ben poco, perché ci son miliardi di cose nel programma e le domande sono alla fine solo 2 o 3 rispetto alle decine in una volta.
Oppure i cartoni animati di adesso… pucciosi a non finire, dove di profondo non c’è nulla di nulla, se non il pupazzo da vendere, la protagonista che si fa bella ecc… dove son finiti He Man con le sue paternali a fine puntata?
Ci restano le soap, ecco cosa non cambia, le soap… perché le serie televisive “normali” ormai son degenerate anche loro… niente più Mc Guyver, niente piu Remington Steele o Kojak, ma solo puttane, travestiti e serie sulle malattie mentali e i disturbi sociali più lugubri e malati dell’animo umano (e per carità… io mi piego in due dal ridere se ci penso o le vedo, ma le evito come la peste).

Ecco… una minuscola panoramica sulla tv di adesso… e questo contenitore di cazzate dove si salva solo il 20% delle trasmissioni, dovrebbe essere, anzi, è l’esempio e il distributore di sapere di noi Italiani? Lo trovo assurdo, assurdo… assurdo che per sapere qualcosa sia costretto ad usare internet e pure li scremare molte tonnellate di spazzatura per arrivare a qualcosa di sugo.

Mi sento frastornato da tutto il rumore che c’è in tv e non riesco proprio a sentire qualcosa di interessante…

Annunci

Un pensiero riguardo “L’ha detto la TV …

  1. Oh Signore degli eserciti… come volevasi dimostrare, meglio di un teorema… X-Factor di quest’anno… una serie di pazzi in tv questa preselezione, non ho parole… non le ho se non per Elio che si dimostra essere il più “maturo” del gruppo dei giudici e per sottolineare che chi ha una “storia” personale più forte rischia veramente di passare il turno e portarsi se non altro avanti con la competizione.

    Quindi prima di andare ad un reality o proporvi per uno di questi, uccidete un parente, amputatevi una mano o inventatevi qualcosa di strappalacrime…

    Continuo lo zapping nel nulla o mi fermo per farmi 2 risate (per non piangere)?
    Che dilemma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...