Un silenzio richiesto…

Finalmente e sottolineo il FINALMENTE la procura che segue il caso di Sara Scazzi, ha richiesto il sequestro ed il ritiro di tutte le prove video, audio e fotografiche sul caso, proposte, catturate e “trovate” dai media in questi mesi.

Ora… solo ora dopo tutta la merda che è volata fra programmi di approfondimento, talk show e giornali, si son svegliati in procura. Ora.

Il che è sintomatico, veramente.

Piuttosto fossi nella procura, mi chiederei chi ha fatto pervenire ai media determinate prove e perché non si sia pensato prima ad un silenzio stampa (che comunque non c’è nemmeno ora) dato che comunque si tratta di una tragedia famigliare e quindi le persone sulle quali investigare sono quelle e sono praticamente certe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...