Guerrilla radio… di Vik Arrigoni.

guerrilla radio.

Le potremmo chiamare storie di vita, oppure vita che fa storia. Da un 3D all’altro… sembra ieri il 13 aprile, perché è proprio ieri che è stato scritto questo ultimo articolo da Vittorio Arrigoni. Il 13 ha scritto di una realtà a noi in Italia, pervenuta solo marginalmente e lontanamente, quasi fosse una trasposizione di quanti durante la guerra fredda cercavano di passare sotto il muro di Berlino, mentre non son più gli anni 70/80, ma il 2011 ed è in Palestina. Futili commenti pioveranno e son già piovuti su FB, sulla sua pagina, e probabilmente sul suo blog.

Retorica, voglia di farsi sentire (dalla quale non mi sottraggo come si può vedere qua), voglia di dire la propria e… magari anche strumentalizzare parole, fatti e atti di un giornalista che diceva la sua.

Forse anche più di un giornalista per molti di noi, per tutti quelli che vivono la rete con un Blog o per un Blog, Vik è una figura diversa da quanto potrebbe esser un altro uomo… è come noi, ancor più di molti altri. Parlo al presente, non per stigmatizzarne la morte dopo un rapimento così breve, ma parlo al presente perché non lo conoscevo e non l’ho conosciuto fino a ieri sera, quando sulle reti blog internazionali e poi sugli organi di stampa non è uscita la sua storia.

Storia breve perché probabilmente tutti lo ricorderanno per questi giorni.

Ho trovato il suo blog, questo linkato, e ho letto.

Mi auguro che tutti prima o poi si prendano la briga di farlo.

Le notizie sono ancora fresche… sul suo rapimento e sulla sua repentina morte.

Se ne parlerà ancora… forse ne parlerò ancora anch’io e forse mi farò prendere dai miei pensieri estremi-sti (come se non ce ne fossero già abbastanza di estremisti) ma oggi mi vede apatico e disilluso la sua vicenda, dimostrazione di come si possa esser fraintesi e non capiti dalle stesse persone che tu sostieni.

Stay Human

Restiamo Umani

Così chiudeva i suoi interventi di vita vissuta in diretta.

Tutto il resto son punti di vista e ne vedremo molti.

Il suo l’abbiamo perso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...