Chernobyl – Fukushima: la scala dei disastri.

Prosegue il periplo delle notizie sulla radioattività in Giappone, dove si delinea una catastrofe sempre più pesante e sempre più simile a Chernobyl. Livello 7 su una scala di 7, quindi un vero e proprio disastro. Che differenze ci sono con Chernobyl allora? Non lo so e francamente, pur spulciando sulle reti televisive, non ho trovato un rapporto diretto esaustivo fra le due catastrofi, seppur le si stia confrontando da molti giorni.
In primis il “livello” del disastro, lo stesso. Si parlava inizialmente di un livello 4, poi 5 e alla fine 7 diretto, ma cosa sono e a cosa corrispondono in parole povere i 7 livelli di incidente nucleare?
Direttamente da Wiki, come sempre molto esaustivo, ecco la descrizione dei vari livelli di incidente nucleare:

La IAEA ha stabilito una scala (scala INES – International Nuclear Event Scale) di gravità degli eventi possibili in una centrale nucleare o in altra installazione, che si articola nei seguenti 8 livelli:

* Livello 0 (deviazione): evento senza rilevanza sulla sicurezza.
* Livello 1 (anomalia): evento che si differenzia dal normale regime operativo, che non coinvolge malfunzionamenti nei sistemi di sicurezza, né rilascio di contaminazione, né sovraesposizione degli addetti.
* Livello 2 (guasto): evento che riguardi malfunzionamento delle apparecchiature di sicurezza, ma che lasci copertura di sicurezza sufficiente per malfunzionamenti successivi, o che risulti in esposizione di un lavoratore a dosi eccedenti i limiti e/o che porti alla presenza di radionuclidi in aree interne non progettate allo scopo, e che richieda azione correttiva.
o esempi: l’evento di Civaux, Francia (1998) e di Forsmark, Svezia (2006).
* Livello 3 (guasto grave): un incidente sfiorato, in cui solo le difese più esterne sono rimaste operative, e/o rilascio esteso di radionuclidi all’interno dell’area calda, oppure effetti verificabili sugli addetti, o infine rilascio di radionuclidi tali che la dose critica cumulativa sia dell’ordine di decimi di mSv.
* Livello 4 (incidente grave senza rischio esterno): evento causante danni gravi all’installazione (ad esempio fusione parziale del nucleo) e/o sovraesposizione di uno o più addetti che risulti in elevata probabilità di decesso, e/o rilascio di radionuclidi tali che la dose critica cumulativa sia dell’ordine di pochi mSv.
* Livello 5 (incidente grave con rischio esterno): Evento causante danni gravi all’installazione e/o rilascio di radionuclidi con attività dell’ordine di centinaia di migliaia di TBq come 131I, e che possa sfociare nell’impiego di contromisure previste dai piani di emergenza.
o esempi: l’incidente di Three Mile Island, USA (1979) e l’incidente di Windscale, Gran Bretagna (1957).
* Livello 6 (incidente serio): evento causante un significativo rilascio di radionuclidi e che potrebbe richiedere l’impiego di contromisure.
* Livello 7 (incidente molto grave): evento causante rilascio importante di radionuclidi, con estesi effetti sulla salute e sul territorio.
o esempi: L’incidente di Chernobyl, URSS (1986) e l’incidente di Fukushima, Giappone (2011).

L’indice per misurare la dose delle radiazioni è il Sievert ed è quello che viene citato nell’articolo di cui sopra e nelle news, lacunose, dei media, quando parlano di “livelli di radiazione” oltre il normale o oltre il limite (vedi ad esempio quelle nel mare del Giappone direttamente adiacente a Fukushima). Or bene, stiamo parlando di un livello alto di catastrofe, dove è evidente che c’è poco da fare. Questo è il confronto fra i due disastri, basato solo sulla scala. Nei prossimi giorni il resto, punto per punto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...