Il peso dell’Italia…

… l’Italia non ha peso alcuno in ambito internazionale. La vicenda de due Marò in mano indiana è uno dei tanti esempi per i quali all’estero l’Italia viene snobbata. Non solo, altri Italiani sono in carceri non italiane in tutto il mondo e la diplomazia non è in grado di far nulla. Ci son persone innocenti che non vedranno mai più la luce del sole in queste carceri del terzo mondo, senza alcuna convenzione umana che li salvi.

Oppure anche il caso del lavoratore Italiano morto durante un blitz (di ore… come faranno a definire un blitz, quello che in realtà è stata una battaglia durata ore fra un esercito e 3 uomini, non lo so proprio), dove gli Inglesi non si son presi la briga di dirci qualcosa (ricordo che i rapiti erano l’italiano e un inglese appunto) e hanno fatto tutto di testa loro (patetico il tentativo italiano di dire che in realtà noi sapevamo, ma che… bla bla bla… ridicoli, RIDICOLI).

Oppure, e per l’italiano medio sgnifica tanto, in ambito calcistico, dove ormai siamo stati scavalcati e relegati a potenza calcistica di secondo piano, con un campionato ridicolo, tanto che, in ambito delle competizioni di coppa, escono tutte le italiane quando conta… oppure passano perdendo miseramente e prendendo delle strizze assurde (ndr. oggi alle 12 ci sarà l’estrazione dei prossimi turni di coppa e li si piange…).

Per non parlare del campo economico, ove noi in casa nostra ci tassiamo e ci danniamo l’anima per rientrare dei debiti e far il pareggio di bilancio anticipato, sputando sangue, mentre fuori spread e agenzie di rating (e paesi) non ci filano nemmeno morti e affossano ulteriormente la nostra economia (si nota che sto passando su pensieri no-global e no-euro?).

Vertici internazionali? Gli ultimi o quasi… adesso si parla di G20 per vederci per lo meno interpellati.

Stipendi? Praticamente gli ultimi.

Tasse? Praticamente i primi… e se fai la combinazione stipendi/tasse, siamo ridotti malissimo (vedi post sull’oro nero).

E cos via, il discorso è vastissimo,ma il peso politico, e di credibilità, dell’Italia e con essa di noi italianuncoli è veramente ridicolo, ai minimi storici. Vuoi per colpa di Berluskaiser, vuoi per Bersani, per Vam-Prodi o chi per esso, quindi i politici, ci siamo fregati la maggior parte di tale valore e lucentezza del Bel Paese, ma l’altra parte ce la siam fumata noi italiani. Si ,proprio noi, perchè fino a prova contraria non stiamo dimostrando polso e spina dorsale per far nulla. Come buoni caproni subiamo tutto e, anzi, ci diamo da fare anche a far delle immense figure di merda (vedi Schettino e la tragedia della Costa Concordia).

Ma forse è quello che ci meritiamo, una banda di pagliacci (compresi Monti e co.) che governa un circo pieno di buffoni e bestie da soma. Ne più, ne meno di quello che ci spetta di diritto… dato che ogni altrodiritto ci viene lentamente tolto.
Quindi niente tragedie, ma solo gran rosicate di fegato gente, non valiamo più nulla perchè noi stessi non ci teniamo più.

Annunci

Un pensiero riguardo “Il peso dell’Italia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...