Buttarsi alle ortiche…

… è quello che ha fatto il 28nne maratoneta Italiano Alex Schwazer, usando sostanze dopanti per “prepararsi” all’olimpiade di Londra. Ed è stato, giustamente fermato.
Avendo passato più della metà della mia vita a praticare uno sport agonisticamente e a livello internazionale, non accetto, ma comprendo tali situazioni. Sulle spalle di un atleta, debole o forte che sia, calano macigni immensi, ben superiori alla fatica stessa della pratica del suo sport, e questi macigni sono la responsabilità e le aspettative di tante, troppe persone.
Famigliari, parenti, amici, persone comuni , è inevitabile che buttino addosso all’atleta la pesantezza della loro voglia di un trionfo. Questo ha portato molti atleti a sbagliare, sia agonisticamente (vedi ultimamente la Pellegrini), sia umanamente come appunto Alex.
Io non accetto queste forme false d’aiuto per arrivare al traguardo (in tutti i sensi), perché questo esula dallo sport in se stesso, che mira alla perfezione del gesto, del corpo dell’atleta e della mente stessa dell’atleta. Come si diceva per il lavoro, che nobilita l’uomo, lo sport lo porta su un piano diverso, mitico per così dire restando in tema olimpionico.

Usare ed abusare di sostanze dopanti (bel neologismo a proposito) è una sconfitta, ma capisco perché un atleta cerchi sempre di arrivare un passo oltre se stesso e un passo oltre tutti gli altri. Certi pesi ti consumano talmente tanto che vuoi solo sedarli o, meglio, saziarli.

http://www.gazzetta.it/Olimpiadi/06-08-2012/doping-coni-esclude-azzurrodovrebbe-essere-schwazer–912154682919.shtml

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...