La sfida inutile dell’AV…

… (sottotitolo… la sfida che a noi “ce ne fotte assai”)… sembra che NTV sia pronta a sfidare Trenitalia sulla tratta remunerativa Roma-Milano, portando dalle attuali 2.45h no-stop alle 2.20h o addirittura 2.15h i tempi di percorrenza.
Ma che stracazzo ce ne frega di questa dichiarazione rimbombante nel vuoto, quando NON è l’AV che importa al comune mortale, ma tutto il resto, tutte le tratte ed i servizi standard, normali (o meglio anormali dato che ormai poco manca ai livelli di disservizio dei carri bestiame indiani), regionali, lunga percorrenza, notturno, auto al seguito, insomma, tutti quei treni soppressi o oppressi da Trenitalia perché poco remunerativi, ma che in realtà hanno sempre mosso da decenni l’Italia intera da nord a sud, da est ad ovest, unendo regioni, realtà, ma soprattutto famiglie, che le distanze tengono separati. Ma anche i pendolari delle lunghe e medie percorrenze, insomma, la realtà, la reale Italia che si incazza pesantemente ad ogni autunno quando i prezzi dei biglietti aumentano e diminuiscono il numero delle corse, ma che comunque si ingegna per poter usare il poco che ha… o si piega all’esigenza della costosa auto, quando al contrario CAZZO !!!… si dovrebbe spingere sul trasporto sul ferro per tutti quei tragitti che superano i 100km, cosa che regolarmente non avviene. Personalmente posso notare che solo in Lombardia si punta ancora su regionali e locali, ma altrove no… col cavolo.

Quindi, ancora una volta, cosa cazzo me ne frega di andare a Roma in 15 minuti in meno e spendendo di più, quando non posso andare dall’altra parte dello stivale in modo comodo e rapido, oppure non posso andare in ufficio ad orari umani perché c’è un treno all’ora e basta e spesso manco c’è o viaggia con la metà delle carrozze il martedì mattina di una settimana lavorativa in piena estate, pigiati come i maiali?
Su questo dovrebbero sfidare Trenitalia, su questo porca puttana e non sull’AV a suon di 5 o 10 minuti… dovrebbero TAGLIARE LE ORE di assurda attesa di tutto il resto, allora si potrebbero vincere una sfida con Trenitalia e riscuotere un successo nazionale !!!

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_settembre_18/treni-milano-roma-tempo-percorrenza-2111870390060.shtml

Annunci

Un pensiero riguardo “La sfida inutile dell’AV…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...