I quotidiani “Finger News”…

… certo che rivistuncole come “LEGGO”, oppure “METRO” nascondono delle vere chicche fra le loro news, anzi, Finger News, dato che son notizie e notiziette da mangiare in velocità sul treno o sulla metropolitana.
Scavalcata infatti velocemente la prima pagina del giornale (ma generalmente le news importanti arrivano fino alla terza pagina) ci si addentra in un universo di info-cazzate che non ha eguali, spesso superiore a Novella2000, ma che a differenza di quest’ultimo, vogliono almeno mantenere una parvenza di “informazione”.
Prossimamente infatti penso prenderò spunto anche da questi giornali per le Neanderthalate che qua si leggono abbondantemente.

Per fortuna però che queste riviste esistono, gratuite, veloci, spesso autoironiche, molto più probabilmente una versione cartacea (ma anche elettronica)di un Blog informativo, ma ancor più concretamente, sono come una piccola agenda/aggregatore di news, come solo i nostri smartphone sanno fare.
A loro favore c’è infatti il fatto che, non di rado, si riescano a trovare delle info preziose per la giornata spiccia del viaggiatore, come ad esempio gli scioperi, i blocchi del traffico, il meteo, le sfighe del proprio vicino e magari qualche offerta fra le quintalate di inserzioni pubblicitarie.
Ma la cosa più sensazionale è che forse è uno dei pochi “contenitori” pubblicitari che riusciamo a digerire consensualmente e facilmente… la rivista è GRATUITA, l’impostazione è giornalistica, la pubblicità massiva, ma ben aggiustata all’interno delle pagine.

Lunga vita ai quotidiani gratuiti… ed al loro sapiente riciclo!

Ps.
Già, il loro riciclo… è bene non dimenticarsi questo fondamentale punto, il riciclo sistematico di queste riviste (spesso fatte già loro di carta riciclata), perché sono prodotte in gran numero (relativamente al territorio che devono coprire… ovviamente non hanno un impatto produttivo tale da esser comparate a quotidiani di tiratura nazionale come il Corriere o La Repubblica). Generalmente si trovano vicino alle fermate della Metro, del Bus o, come a Milano, del Tram e dei Regionali.
Buttate un occhio, spesso accanto o poco distanti ci sono i contenitori della carta da riciclare.
FateMI/CI/VI un favore… riciclateli coscienziosamente e non buttateli nell’indifferenziato.
Grazie.

PPs.
Ecco alcuni link alla versione online degli stessi… LEGGO, METRO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...