I conti in tasca al governo Monti… e 2.

Come ho iniziato a elencare in questo articolo, adesso ad un anno e spicci dall’insediamento del governo Monti, possiamo realmente trarre le nostre conclusioni, soprattutto in soldoni, su quello che è stato o non è stato fatto. E chi più del Sole 24 Ore può aver tenuto i conti?

Il decreto salva Italia di dicembre 2011, pur non prevedendo una vera e propria patrimoniale di cui si discute da anni, ha introdotto tre imposte che vi si avvicinano, perché colpiscono beni ritenuti di lusso: auto potenti (abbassando a 185 kW da 225 la soglia di applicabilità stabilita in prima battuta dal Governo Berlusconi a luglio 2011 e raddoppiando la tariffa, pur introducendo successivamente un correttivo in base all’età), imbarcazioni (anche qui con successivi sconti legati all’anzianità) e aerei privati.

http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2012-11-08/tasse-lusso-183702.shtml

Una delle prime leve utilizzate dal Governo Monti sul fronte fiscale è stata l’imposizione sulla casa: già col decreto salva Italia di dicembre 2011, si è stabilito di anticipare il ritorno della tassazione sulla prima abitazione (pur con aliquote – modificabili dai Comuni – più basse rispetto agli altri immobili), già previsto dal Governo Berlusconi. Il nuovo tributo si chiama Imu (Imposta municipale propria) e sostituisce l’Ici (Imposta comunale sugli immobili). Diverse anche molte regole applicative: per esempio, per godere delle agevolazioni prima casa, non basta dichiarare che l’appartamento è la propria dimora abituale, ma occorre anche risiedervi anagraficamente. Saltate anche le esenzioni per le case date in uso gratuito ai parenti.
Un ulteriore inasprimento (futuro) indotto dall’Imu verrà dal meccanismo di calcolo, basato sulla rendita catastale: è prevista una rivalutazione delle rendite per i prossimi anni.

http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2012-11-08/monti-anno-imu-183205.shtml

Questi sono solo alcuni articoli, riassunti e link a una minima parte delle boiate messe in campo dal governo attuale… per ritornare al punto di due giorni fa, dove in soldoni son aumentate le tasse ed il nostro debito fa comunque orrore…
Le parole iniziano a scarseggiare…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...