Bamboccioni per forza…

… è il titolo di questo breve post. Tutti si ricordano le sparate di Padoa Schioppa, dell’altissimo Brunetta e le più recenti della Fornero, accuse e ingiurie vere e proprie nei confronti di tutti i giovani d’Italia, dipinti come fannulloni sulle spalle dei propri genitori. Se inizialmente questo discorso poteva comunque dipingere gran parte dell’animo dei giovani italiani, spesso restii anche a far valere i propri diritti con scioperi e manifestazioni, adesso le cose son cambiate… drasticamente.
Bamboccioni non lo si è più per volontà, ma per necessità.

Tutto ad un tratto (nemmeno tanto speditamente poi) ci siam trovati a non poter uscire di casa, non poter metter su casa, non poterci più allontanare dalla protezione dei nostri genitori. Restiamo quindi in casa, il lavoro la fuori non c’è, non si trova. Ci sono solo posti da schiavi in qualche Call Center o cose simili, con prospettive fosche e senza alcuna possibilità di diventare autonomi.

Se ci va bene, rimaniamo comunque aggrappati in qualche modo ai nostri genitori, ai lori borselli, alla loro casa o al loro aiuto… qualsiasi esso sia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...