Voteremo Berlusconi…

… questo è il punto al quale sono arrivato sentendo i discorsi di molte persone ultimamente. <Voterò Berlusconi!>, questa è una delle frasi più ripetute, anche da gente relativamente di sinistra.
La motivazione è semplice, promette di togliere la tanto odiata IMU, tanto quanto fece l’ultima volta con l’ICI, e questo è un plus spaventoso per la sua campagna politica, una promessa che colpisce nel pieno il portafoglio dei contribuenti Italiani, notoriamente e storicamente legati alla casa, al mattone come investimento per se e per i propri figli.

Come farà a togliere l’IMU è tutto un programma fatto di conti sommari e di vaneggiamenti… però questo a noi non importa, basta che non si faccia man bassa sulla nostra unica fortuna, anche se forse le tasse che verranno varate per coprire l’ammanco dell’IMU saranno più onerose, poco importa, anzi, non ce ne importa proprio un cazzo.

Il voto quindi viene comprato alla luce del giorno, ma mi sconcerta vedere che la gente non se ne avvede… o che chiude entrambi gli occhi per non vedere.
Me ne accorgo anch’io che son di destra “inoltrata”, eppure tutto questo sta passando in sordina, pur essendo in piena vista. Anche Monti propone di tagliare le tasse se sarà eletto (ma ci prendi per il culo? Tagli le tasse che hai proposto ed attuato tu?), e subito guadagna un paio di punti percentuale. Compravendita di voti, senza se e senza ma, senza tirare in ballo le regioni del sud, dove anche un politico locale qualsiasi di bassa lega si presenta direttamente alla porta di casa con regalie per aver un voto.
Una strada asfaltata, nuovi bidoni del pattume, un sacco pieno d’alimentari, un mazzo di fiori, uno spacciatore in meno ecc… voti comprati.

Non mi stupisco quindi del fatto che siamo governati da delle bestie, tanto quanto non mi stupisco che siano sempre i soliti a farsi avanti e ad essere eletti (pure la Bindi è stata tirata su sul medesimo carrozzone del PD), Abbiamo quello che ci meritiamo e quello per il quale siamo stati comprati direttamente o indirettamente, ciechi del fatto che nulla è gratis, nulla è fatto per la nazione, ma tutto ha un prezzo molto, molto alto e che lo pagheremo sempre e comunque noi.

Quindi voteremo ancora Berlusconi, perché, anche se non salirà al governo, prenderà comunque tanti di quei voti da farci dire:
<Ma cazzo, non si lamentavano tutti di Berluskaiser, dicendo che non l’avrebbero votato più?>.

Son certo che al 20% ci arriverà, solo o con amici al seguito, ma ci arriverà e allora voltandovi, scoprirete che 1 su 2 di quelli che hanno scaricato Berlusconi nemmeno 2 anni fa, spalandogli addosso merda ed indicandolo come l’Anticristo, vi ha raccontato balle e vi ha preso per il culo per tutto questo tempo.
Proprio come quelli che votano Mastella…

Fini traditore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...