Da soli si perde…

Per l’ennesima volta ho avuto riconferma che “Chi fa da se fa per tre” è una cazzata… non fa per tre, ma lo prende nel culo. Il gruppo indubbiamente è più forte del singolo e la riprova l’ho avuta in questi giorni dove il gruppo dei colleghi (ma a questo punto non li definisco più come tali) non ha ritenuto di muoverci congiuntamente per gestire il rinnovo del contratto, tramite un’azione sindacale o, comunque, mettendo per iscritto in modo concorde i punti comuni e le richieste comuni.
Tutti sono andati allo sbaraglio, allo sbando, dando colpe a destra ed a manca, con 100000 idee fumose e nessuna seria, ma soprattutto senza il supporto di qualcuno o di un ente che realmente sapesse come muoversi in queste situazioni, fornendo anche un servizio di supporto sociale e legale.

Cos’è successo alla fine? Alla fine il contratto scadeva l’ultimo del mese scorso e le lettere di licenziamento consensuale e concordato sono arrivate alle 17 del giorno prima in sede “di altro sindacato” (omissis). O si firmava o non si firmava e , nel secondo caso, si prendeva un’inculata e si rimaneva a casa senza un lavoro.
Il discorso è lungo per scender nei particolari che, comunque, avendo firmato, non posso nemmeno esporre. Sufficiente è saper che ci siam trovati di fronte una… chiamiamola Manleva, tale da perder parecchie possibilità di rivalsa, oltre ad altre forti limitazioni a fronte di un nulla proposto, se non la divina intercessione e regalia di una prosecuzione di lavoro presso altro datore di lavoro.
Insomma abbiamo rinunciato a molti diritti per nulla.

Loro si son mossi magistralmente. Ci hanno tenuto all’oscuro di tutto ed hanno trasformato una lettera di dimissione consensuale in una contrattazione fra 3 parti, ove una delle tre parti (noi) era completamente all’oscuro di tutto, ma era comunque tenuta li in quel preciso istante a firmare ed accettare cose che in realtà non ha concordato affatto con nessuno.
Una bella penetrazione a posteriori a secco, nel nostro posteriore.

Ecco quindi perché in un mondo di squali, come nel mare, noi pesci piccoli da soli siamo sbranati, mentre assieme, facendo branco, possiamo anche sorregger l’impatto frontale contro i sopra citati squali.

8793844-una-scuola-di-dartfish-nuoto-lungo-il-reef-con-un-branco-di-squali-che-nuotano-sopra-in-acque-poco-p
Se soltanto ci fossimo mossi assieme prima e non da soli, avremmo salvaguardato molti dei nostri diritti, se non tutti, almeno buona parte e, in contropartita, avremmo richiesto qualcosa.
Magari sarebbe andato ancora così, magari sarebbe andata meglio, questo non possiamo saperlo, ma è certo che abbiamo perso un’occasione per farci valere.
Abbiamo fatto una figura da coglioni notevole e mi ha dato molto fastidio.

Di questo mal affare non ne voglio più parlare, mi incazzo per nulla e taglierei molte gole. Ormai il danno l’ho subito (ORA degli altri me ne fotto) e non posso farci nulla, ma far la figura del coglione sempliciotto mi da un fastidio…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...