Fast Food spazzatura…

Personalmente non vado mai ai fast food a mangiare e non ci entro praticamente mai.
Ho passato anche 10 mesi senza metterci piede ed ho interrotto questo invidiabile record solamente perchè un giorno, preso dalla fame, mi son trovato nel deserto urbano con ogni tipo di ristorante/panificio chiuso… e mi son dovuto adeguare.
Con fast food intendo uno di quei ristoranti di catene come Burger King, Spizzico, Mc Donald (MerdDonald per gli amici), Kebabbari vari (anche se son più sani rispetto ai precedenti) e similari,. Tutte cose alle quali voglio star ben lontano (Vedi il film documentario “Super Size Me” per vomitare allegramente e capire cosa comporta tale dieta).

Ultimamente però si stanno facendo prepotentemente largo altri tipi di Fast Food, molto più Slow Food in realtà, quali Roadhouse, Wiener Haus, Old Wild West e così via discorrendo, che uniscono appunto piatti da Fast Food a servizio da ristorante e, si presume, qualità migliore.
Ma la qualità di questi newcomers è realmente migliore?

In teoria si, si propongono come ristoranti che cucinano al momento sopratutto carne, spesso lo fanno in bella vista dietro una grossa vetrata e si vantano di usare ingredienti freschi, del luogo e non pre-trattati.
In pratica non so fin dove si spinge questa freschezza e dove cede il passo alle politiche delle grosse catene che tendono a centralizzare buona parte se non tutta la produzione e la preparazione del cibo.
Senza scomodare quindi il “da dove proviene la mucca che sto mangiando?”, la realtà è un mondo molto nebuloso che rischia di convincere il consumatore di consumare cibi sani, senza che questi lo siano in realtà. Resta vero comunque il fatto che ci troviamo di fronte a qualcosa che è sempre meglio dei classici Fast Food americani, ma che non vi si discosta molto.

In una scala da 10 dove 1 è il meno salutare e 10 è il più salutare, il primo gruppo lo metto a 1 ed il secondo gruppo a 4, ma siam sempre li… si parla dei meno peggio.

Arrivare a livelli da 10, probabilmente qualcuno riuscirà ad arrivarci solo in casa, ma probabilmente anche nelle nostre cucine ci son cose poco salutari (fermandoci più verosimilmente ad un decoroso 7-8 su 10).
Ma allora, dove conviene veramente mangiare un pasto veloce?

Probabilmente escludendo i normali ristoranti che non son veloci ed i ristoranti gestiti da cinesi che fanno cucina mediterranea che son si veloci, ma non son molto lautari per i prezzi spaventosamente bassi che hanno, i migliori posti ove trovare e consumare un pasto da Fast Food con i minori danni possibili alla propria salute, son quei locali che sono al di fuori dalle grandi catene.
Fast Food e ristorantini che nel loro piccolo tendono sempre a muoversi da soli, a rifornrsi sempre presso il solito fornitore, a osare ad usare realmente prodotti di prima qualità, freschi, come versure senza conservanti, la carne del macello di zona, formaggi meno dozzinali, uova e latte non liofilizzati e magari anche aver tempo per usare patate fresche da friggere.

Certo, si parla pur sempre di pasti che prevedono alte fonti di kilocalorie e di proteine lavorate, come il pane, le paste, oppure salse industriali, quali mayonese e ketchup, ma il resto “del piatto” prevede ingredienti indubbiamente migliori e magari anche pane e salse SON FATTI IN CASA.
Si tratta di piccole realtà che puntano sul buono più che sul conveniente per farsi la loro piccola clientela, con anche menù differenti e rivisitazioni più gustose dei classici hamburger con cetriolino e ketchup spruzzato.
Per questo, pur limitando le mie cene nei Fast Food, ormai mi reco solo in queste piccole realtà a mangiare quelle cose golose e poco salutari, limitando al massimo i danni.
Gola e gusto vogliono la loro parte ed è innegabile che possono esser molto gustosi certi panini, sopratutto per chi come me mangia poca carne e preferisce le verdure, ma il target del “salutare” dev’esser qualcosa di ben chiaro ed il più seguito possibile.
Rabbrividisco a pensare che anche qua in Italia, la patria del buon cibo mediterraneo, si sta virando pericolosamente verso realtà assurde, anche nelle mense scolastiche (rifornite da grosse catene di catering).
Zuccheri e composti chimici ne fanno da padrone !

Questi son pareri strettamente personali frutto di esperienze personali che non vogliono assolutamente gettar fango su industrie (perchè sono industrie) che già di solo si smerdano abbondantemente, ma mi piacerebbe sapere cosa ne pensano anche le altre persone…

cibo spazzatura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...