I mutui impossibili…

… ho appena letto un articolo su La Repubblica, di due giovani 30nni alla ricerca di un mutuo.
Subito mi è tornato alla mente il lungo calvario di 4 mesi che ho percorso con la mia ragazza quest’anno per aver un mutuo sulla nostra nuova casetta.
E si che non eravamo con il culo a terra, i 2/3 del costo dell’immobile (ristrutturando minimamente e usando i nostri mobili) era compreso, anzi, chiedevamo solo il 29% dell’immobile.
Ma nulla. Girate 12 banche, avviate le pratiche con 3 di esse, ma nulla, sempre “bucciati” in ultima istanza da quei calderoni informatici freddi che analizzano ora tutto quello che fai nella vita, anche i soldi che hanno i tuoi genitori, anche se non sono o non possono in alcun modo esser garanti, anche se…  anche se mille cose.

Poi arriva l’istituto di mediazione finanziaria e un misero mutuo salta fuori finalmente.
Certo, va aperto NON NECESSARIAMENTE in conto corrente presso la banca, ove girare tutti e due gli stipendi.
Certo, va aperta NON NECESSARIAMENTE anche una polizza sulla casa, usando la banca, anche se l’assicurazione che uso io di solito è meno costosa.
Certo, va aperta NON NECESSARIAMENTE anche quella che io chiamo polizza Vita Morte e Miracoli, sempre presso la banca, anche se ne usufruisco già di una.

Tante imposizioni silenti che alla fine hanno portato ad un mutuo capestro, ma pur sempre ad un mutuo… e ora siamo a casa, CASA NOSTRA finalmente.

Poi senti di amici che abitano o lavorano all’estero, con contratti a tempo, a progetto ecc, ove ad esempio, nella sempre verde Svizzera, trovi un bel mutuo fisso all’1,4%… altro che il 3,15% variabile. E magicamente il nostro mutuo si alza dal 29% al 31% dell’immobile per coprire assicurazioni inutili.
Ma invito ad andare a leggere l’articolo del corriere, perchè chi l’ha scritto è un esempio di come noi 30nni lo prendiamo nel sedere e continueremo a prenderlo nel sedere in futuro.
Vorrei proprio essere un Cinese, loro si che comprano case e aprono nuove attività, si aiutano fra di loro, la loro mafia li sostiene, ma credo abbiano tassi più bassi dei nostri.
Per non parlare anche del taglio dei tassi della BCE che non portano MAI ad un taglio delle rate del mutuo, ma se appena si alza il tasso della BCE di uno 0,001% arriva subito la bastonata delle banche.

http://www.repubblica.it/economia/2014/09/26/news/siamo_giovani_uno_precario_mutuo_vietato_in_tutte_le_banche_cos_abbiamo_incassato_12_no-96683672/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...