Non ci si fa mai le domande giuste…

Senza fare troppo sarcasmo o demagogismo sulla vicenda, mi sto chiedendo da ieri come si fa ad arrivare ad un punto dove un anziano in cura presso un ospedale, si ritrovi, una volta dimesso, senza abitazione e possa ridursi a dover dormire su una panchina in un parco.
A 81 anni.

Certo, mi trovo costretto ad assecondare me stesso e accennare al fatto che le case vengono date ai vari immigrati clandestini, questi hanno vitto, alloggio, soldi, telefono, bla bla bla… vero, odiosamente vero (e mi fa parecchio incazzare), ma…

… ma diamine, un anziano arriva in ospedale. Innanzitutto come, ce lo porta qualcuno? Un amico? Un parente? Arriva da solo? Hanno fatto qualche domanda all’anziano? Si sono informati su dove e come avrebbe seguito poi le cure post dimissione dall’ospedale?
Sono state informate le persone di competenza? Il comune di residenza?
Perchè deve passare per puro caso un carabiniere e per pura bonta dei carabinieri stessi, trovare all’anziano un posto dove dormire e contattare il comune di residenza?

Magari le cose come sono state scritte in quell’articolo, sono tutte montate ad ate per far un articolo che faccia incazzare le persone (e ci son riusciti benissimo), ma per forza di cose della verità in tutto questo dev’esserci per forza.
Quindi siamo veramente ora arrivati ad un punto dove non si previene quello che potrebbe accadere in queste situazioni, nel senso appunto che in ospedale non ci sia stata proattività per un signore di quell’età?
Umanamente stiamo proprio decadendo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...