I 5 perché’ di… iniziare bene a giocare a Pokemon GO.

Ormai in giro per la rete e’ facile trovare faq ben scritte per pokemon go, quindi la pagina di faq espressamente creata a luglio, la chiudero’ e scrivo quindi questo post, sulla falsa riga di quello da me scritto su Ingress.
Per giocar bene a pokemon go si trovano anche tante dritte, sempre in rete, in particolare sulle miriadi di siti nati appositamente per pokemon go, ma , a mio avviso, queste sono le cose fondamentali:

  1. IL POKEMON INIZIALE NON VALE NULLA.
    Gia’. A differenza di quanto accade nei videogiochi di pokemon su console, il primo pokemon che ricevete dal professore, non vale nulla, meno di 0, e’ buono solo per la caramella che vi viene data se lo rivendete subito al professore. Purtroppo, salvo improbabili modifiche di gioco, il pokemon in questione e’ una sola con IV bassissimo. Tanto vale quindi prendere pikachu, rivenderlo, ed aver una caramella in piu’ per sperare, in seguito, di evolvere un pikachu migliore. Come si trova? Basta zoomare al massimo (il proprio personaggio dev’essere grande sullo schermo), camminare fino a quando i 3 pokemon iniziali non spariscono dallo schermo e farlo per 3-4 volte. Alla quinti si aggiungera’ anche pikachu.
    Oppure semplicemente prendete il pokemon che vorreste in seguito evolvere (sempre per aver la caramella).
  2. CONTROLLATE BENE LE PALESTRE PRIMA DI DECIDERE IL VOSTRO TEAM.
    Per i primi livelli non potete far nulla di piu’ che cercare pokemon. Per le palestre non potete attaccarle o difenderle. Quindi guardatevi attorno. Ha maggior rilevanza esser parte di una palestra, piuttosto che attaccare una palestra nemica, semplicemente perché se hai un pokemon in difesa in una palestra, puoi ricevere ogni 20 ore 10 pokemonete e 500 polvere di stella. Piu’ palestre presidi piu’ premi hai. Quindi e’ piu’ utile unirsi al gruppo che controlla le palestre della tua zona per maggior tempo. Meglio ancora se siete un gruppo di amici, in quel caso tutti assieme e’ meglio.
  3. NON EVOLVETE NULLA FINO AL 20mo LIVELLO.
    Esatto, fino al ventesimo livello, o, comunque, almeno dal 15mo livello in giu’, meglio NON evolvere alcun pokemon. Le motivazioni sono essenzialmente due. La prima e’ che i primi pokemon ch prendi quando sei a bassi livelli non valgono nulla. Buttare caramelle e polvere di stelle su pokemon inutili e’ buttar via giornate di gioco in futuro. La seconda e’ che e’ meglio focalizzare la polvere di stelle su 3-4 pokemon piuttosto che biuttare polvere e caramelle per far evolvere cani e porci. In particolare va tenuto in considerazione che…
  4. TUTTI I POKEMON HANNO UN VALORE NASCOSTO (IV).
    Questo valore e’ quello che identifica dei punteggi  nascosti espressi in quindicesimi che contraddistinguono  la capacità di attacco, di difesa e resistenza. Se un pokemon ha 15/15/15 allora e’ un pokemon perfetto e può essere impiegato in ambo i ruoli in una palestra ossia in attacco e difesa, altrimenti si usare per una o per l’altra. Sono tre particolari fondamentali nella lotta in palestra è importantissimo schierare il Pokemon giusto. Aprendo la scheda di un Pokemon si può calcolare quanto sia vicino al cento per cento andando a mixare i valori PL (punti lotta), PS (esperienza) e quanta polvere di stelle è richiesta per il primo potenziamento.  Per scoprire quanto e’ alto il valore IV esistono decine di siti che vi possono aiutare a farlo o anche app per android o IOS.
  5. DOTATEVI DI TEMPO,BATTERIE E DI UN PIANO.
    Purtroppo per giocare a pokemon go non basta giocarci 10 minuti ogni giorno, sempre negli stessi luoghi. Decisamente piu’ fruttuoso e’ investirci un’oretta ogni tanto in un punto ricco di pokestop. Questo perché’ e’ piu’ semplice trovare pokemon in punti ricchi di pokestop. Inoltre muovendosi in una zona ricca di pokestop e’ possibile creare un percorso che va da un punto a quello seguente per poi tornare al primo. Il percorso puo’ essere dai 5 a piu’ minuti di lunghezza.
    Inoltre in citta’ grosse e’ facile che alcune zone della stessa siano ricchi di pokemon differenti e che si possa cosi’ completare  anche il 70% del pokedex. Inoltre portatevi dietro una batteria di riserva o una powerbank, pokemon go e’ estremamente esoso e trovarvi di punto in bianco senza batteria e’ snervante.

Detto questo, lo scopo del gioco e’ di camminare e visitare, per arrivare a pokestop nuovi e pokemon diversi. Quindi se siete in un paesino sperduto sulle montagne… mi dispiace per voi. Ad ora non avrete grandi possibilita’ di giocare a pokemon go. Non sia mai che in futuro le cose possano cambiare, il gioco e’ in costante evoluzione, pero’ sostanzialmente e’ stato pensato per grandi masse in luoghi affollati, in modo da aumentare le possibilita’ di interazione (che attualmente sono scarse) fra i vari giocatori.
Altri punti importanti si potrebbero indicare e vi invito ad andare a leggere uno dei 10000 forum nati appositamente per i pokemon e troverete tutte le risposte al vostro gioco, ma all’inizio e per i primi 15-20 livelli pensate soltanto a “farmare” i pokestop. Non affezionatevi a pokemon scarsi e non abbattetevi. Dal 20 livello in poi si inizia a giocare veramente, ad attaccare/difendere le palestre e si hanno le prime soddisfazioni sia con i pochemon selvatici, sia evolvendo pokemon con IV alti, dal 90-95% in su.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...