Se e’ fascista si puo’ abusarne.

Queste sono le cose per le quali voglio svegliarmi ogni mattina e leggere soddisfatto di gusto mentre sono sulla tazza. News per le quali vale la pena vivere e per le quali il mio blog Neandertaliano esiste.
Trovo a tratti esaltante la mentalità contorta che l’essere umano sa mettere in campo per giustificare le sue follie.

Sono felicissimo quindi di presentarvi senza ulteriori lungaggini questo articolo del Secolo Decimo Nono (perche’ a quanto pare il Corriere lo ha eliminato) dove finalmente ogni pedofilo potrà sentirsi giustificato, meglio se pedofilo antifascista, e potrà perpetrare le proprie follie sessuali con anche la tranquillità morale del liberatore della patria (magari ad esempio additando la vittima come terrorista mussulmana o Grillina se odia i pentastellati).

Il sensazionalismo giornalistico cavalca sempre il momento o l’animo del momento e quindi magari alcune frasi sono statre travisate o lette male o, piu probabilmente, anche queste dette nell’impeto del momento, ma l’essere Fascista o meno (tenendo conto che all’epoca la gioventù fascista era comunque indottrinata) non implica la legittimità del violentare o uccidere una minorenne.

A voi le vostre conclusioni, io resto combattuto fra il divertito della situazione grottesca e lo schifato, per il medesimo motivo.
Forse non e’ ben chiaro che il focus non vada messo sulla parola Fascista, ma su Bambina di 13 anni picchiata, violentata ed uccisa.

Annunci

2 pensieri riguardo “Se e’ fascista si puo’ abusarne.

  1. Quella, squallida, vicenda evidenzia due cose: la prima è che molti non riescono ad andare oltre la narrazione bene vs male e rigettano, con mille pretesti, qualsiasi cosa non rientri in quel rigido schema.

    La seconda è che simili “scuse” aprono le porte alla barbarie, se è giusta la giustificazione ” Eravamo alla fine di una guerra, è ovvio che ci fossero condizioni che oggi possono sembrare incomprensibili”, allora tale giustificazione dovrebbe valere anche per gli eccessi “dell’altra parte”. 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...